01 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Pavia

7° Memorial Aurelio Chiappero

14-02-2011 15:44 - Pavia
Un vero record di presenze presso il Palazzetto dello Sport di Stradella, dove nel fine settimana è andato in scena il 7° Memorial Aurelio Chiappero , torneo di badminton patrocinato dall´ Assessorato allo sport della Regione Lombardia,Provincia di Pavia dal Comune di Stradella , dal C.O.N.I. Provinciale, dall´ associazione Veterani dello Sport nonché dal Panathlon Club di Pavia .

La manifestazione,organizzata dal Badminton Club Oltrepò ha coinvolto 81 atleti provenienti da tutto il nord Italia.

Nei sei campi da gioco allestiti, si sono disputati oltre 150 incontri.

Sabato per la serie F maschile la vittoria è andata a De Leon Michael, atleta del 15 Zero Milano . Ad aggiudicarsi il torneo nella sezione femminile è stata la giovane lecchese Sironi Andrea Veronica. La serie H femminile ha visto come protagonista l´atleta del CUS Bergamo Kaur Harmanjot.

Nella giornata di domenica Rubagotti Francesco del GSA Chiari si è aggiudicato la serie H1.
Modestini Alessandra del BC Lecco vince a man bassa la categoria D femminile, invece nel parallelo torneo di serie D maschile dopo uno spettacolare incontro De Capitani Sergio del BC Lecco si aggiudica coppa medaglia e grazie alla doppia vittoria della Modestini il magnifico trofeo offerto per l´occasione dalla famiglia Chiappero.

Alla presenza delle sorelle Marinice e Lorenza Chiappero, del Fiduciario F.I.Ba. Aldo Lazzari e del Presidente Veterani dello Sport di Pavia sezione Gino Grevi Ilario Lazzari si sono svolte le premiazioni, al termine delle quali è riecheggiato l´inno di Mameli che oltre a commemorare i 150 anni dell´unità d´Italia ha ricordato che proprio il Cavalier Chiappero è stato Cancelliere del Comitato per la difesa del Tricolore Italiano.

Danilo Manstretta

Cos´è il Badminton:

Il gioco del volano ha radici antichissime ed è stato il primo sport di racchetta: le prime tracce del gioco sono state trovate iscritte su vasi cinesi del 3000 a.C., con la raffigurazione di giovani intenti a divertirsi con delle racchette di legno pieno e con un attrezzo costituito da una sfera con infilate , ad una estremità delle piume.
Numerose poi sono le presenze nelle pellicole e priocipalmente nei films di costume. Tra questi ricordiamo il francese "L´amante proibita" o "la casa degli spiriti"
Né si può dimenticare gli esilaranti scambi tra lady Cocca e lady Marianna nel Disneyano "ROBIN HOOD" .
Fu nel castello di Badminton, nella contea del Gloucesterschire, che gli ufficiali consigliarono alle giovani figlie del Duca di Beaufort, che stavano giocando al volano nel grande salone, di stendere una cordicella attraverso le pereti e di cercare di tirare il volano al di fuori della portata dell´avversario ottenendo il punto in caso di mancata risposta.
Nel 1934, finalmente, venne istituito l´organismo internazionale della I. B. F. che conta oltre 140 nazioni associate .
Lo sport, come praticanti, specie per l´altissima diffusione nei popoli asiatici , rappresenta il terzo sport nel mondo.
E´ diventato sport dimostrativo alle Olimpiadi di SEUL nel 1988 ed è sport Olimpico dal 1992.
In Italia è nato nel 1976 come A.I.B.S. (Associazione Italiana Badminton e Squash), associata alla Federazione Italiana Tennis; nel 1985 i due sport si sono separati costituendo due Federazioni distinte, rimanendo sempre associate al tennis ed assumendo, quella del Badminton , il nome F.I.B.
Dal 2001 è stata riconosciuta dal C.O.N.I. la F.I.Ba. Federazione Italiana Badminton.

www.badmintonitalia.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account